Museo Archeologico Comprensoriale Teti

Scodellone su fornello

L’ampio scodellone con due anse, pareti rientranti e il fondo molto stretto, era utilizzato per cucinare o scaldare i cibi. Infatti, era posto su un fornello a ferro di cavallo con appendici sopraelevate su cui poggiava il contenitore, dotato di un’ansa che permetteva di impugnarlo e spostarlo. I reperti, trovati vicino al focolare della capanna F di S’Urbale (Teti-NU), sono datati al Bronzo finale (XII-X sec. a.C.).

  • Categoria: reperto di età nuragica
  • Provenienza: scavi archeologici villaggio nuragico di S’Urbale (Teti-NU), Capanna F
  • Oggetto: Scodellone su fornello
  • N° Inventario: fornello 61066 (Sabap SS-NU)
  • Dimensioni: fornello altezza 16 cm, larghezza 25 cm; scodellone altezza 16 cm, diametro all’orlo 35,5 cm
  • Datazione: Bronzo finale, XII-X sec.a.C. circa

Scopri altri reperti di età nuragica