Museo Archeologico Comprensoriale Teti

Pugnaletto di bronzo

Il pugnaletto di bronzo, proveniente dal Cortile B del Nuraghe Nolza (Meana sardo-NU) è ricavato da un frammento di spada. Spesso dalle spade votive, forse spezzate ritualmente, venivano ricavate lame per pugnali, armi che in questo caso si arricchivano di un forte valore simbolico. L’oggetto è datato tra il XIII e il XII sec. a.C. (Bronzo recente-finale).

Scopri altri reperti di età nuragica