Museo Archeologico Comprensoriale Teti

Brocca askoide

La raffinata brocca proviene dalla Capanna F del villaggio nuragico di S’Urbale. Alta 20 cm, di forma panciuta, ha un alto e stretto collo inclinato su cui è impostata una grande ansa. Il vaso, riccamente decorato da motivi geometrici, appartiene a una particolare tipologia di brocca nuragica chiamata askoide (dal greco askós che significa otre) utilizzata per la mescita del vino. Il reperto risale al Bronzo finale (XII-X sec. a.C.).

  • Categoria: reperto di età nuragica
  • Provenienza: scavi archeologici villaggio nuragico di S’Urbale (Teti-NU), Capanna F
  • Oggetto: Brocca askoide decorata
  • N° Inventario: 61057 (Sabap SS-NU)
  • Dimensioni: altezza 20 cm, diametro massimo 11 cm
  • Datazione: Bronzo finale, XII-X sec.a.C. circa

Scopri altri reperti di età nuragica