Museo Archeologico Comprensoriale Teti

Ascia in bronzo

Fin dalle fasi più antiche del periodo nuragico, tra i principali strumenti di lavoro indispensabili per la lavorazione del legno vi erano le asce con margini rialzati, una tipologia tipica ed esclusiva della Sardegna. L’oggetto è stato rinvenuto nel villaggio-santuario di Abini (Teti-NU). Gli attrezzi di lavoro, insieme a bronzi figurati, armi e ornamenti, si trovano spesso nei depositi votivi nuragici. Come le panelle e i lingotti di rame, le asce avevano un grande valore intrinseco come metallo.

  • Categoria: reperto di età nuragica
  • Provenienza: villaggio-santuario di Abini (Teti-NU)
  • Oggetto: Ascia di bronzo a margini rialzati
  • N° Inventario: 26200 (Sabap CA-OR)
  • Dimensioni: lunghezza 15 cm, larghezza 2,5 cm
  • Datazione: Bronzo recente-finale, XIII-X sec. a.C. circa

Scopri altri reperti di età nuragica